Violino (1963)

Cinema d'autore ● 9 min ● Italiano

La donazione è libera, ma ti consigliamo una donazione minima di 4€. Questa cifra minima ci permette contemporaneamente di sostenere l’opera del regista e la gestione di questo sito.
Ti ricordiamo che il film rimarrà per sempre a tua disposizione, nella library personale del tuo account.

Trailer

Scheda tecnica

Regia: Silvano Agosti
Soggetto: Silvano Agosti
Montaggio: Silvano Agosti
Colonna sonora: Johann Sebastian Bach, Wolfgang Amadeus Mozart, Niccolò Paganini
Produzione: Edizioni l'immagine
Fotografia: Antonio Piazza

Sinossi

Prima opera realizzata da Silvano Agosti in 35 mm. Rappresenta un’incredibile fuga in avanti, sia nella tecnica sia nella struttura delle immagini, che tentano di descrivere lo strumento musicale nelle sue infinite mutazioni, attraverso però sempre la sensibilità dell’Esecutore, in questo caso, la violinista Maryse Regard.
La tecnica di montaggio è avveniristica per quei tempi. In alcune sequenze le dita della violinista si muovono, senza il violino, in alternanza alle corde invisibili dello strumento, cosi rapidamente da dare l’illusione che le dita stiano effettivamente toccando il violino. Quando il montaggio veniva eseguito sulla moviola il taglio tra un fotogramma e il successivo era fisico. Si tratta quindi di 24 tagli al secondo per la durata della sequenza.
Molte inquadrature sono state filmate attraverso lenti speciali per trasfigurare le proporzioni dello strumento e della violinista. Il violino sublimato dalle immagini e attraverso il montaggio eleva lo strumento a un’estensione animata.

Film consigliati