Come schiavi in libertà (2016)

Un documentario investigativo sui lavoratori haitiani nella Repubblica Dominicana

Diritti umani e conflitti ● 19 min ● Italiano
Lingua sottotitoli: Inglese, Spagnolo, Francese

La donazione è libera, ma ti consigliamo una donazione minima di 4€. Questa cifra minima ci permette contemporaneamente di sostenere l’opera del regista e la gestione di questo sito.
Ti ricordiamo che il film rimarrà per sempre a tua disposizione, nella library personale del tuo account.

Trailer

Scheda tecnica

Regia: Raúl Zecca Castel
Soggetto: Raúl Zecca Castel
Montaggio: Raúl Zecca Castel
Produzione: RZC
Fotografia: Raúl Zecca Castel

Sinossi

Nel cuore della Repubblica Dominicana, a pochi chilometri da spiagge paradisiache, sorgono centinaia di comunità invisibili, baluardi della povertà e dell’emarginazione. A vivere qui, tra sterminate piantagioni di canna da zucchero, in baracche fatiscenti spesso prive di energia elettrica, acqua corrente e servizi igienici, sono i migranti haitiani, scappati a migliaia dal paese più povero e sventurato del continente americano con il sogno di trovare un futuro dignitoso oltre frontiera. Speranza vana, poiché in queste terre di nessuno sono costretti ad affrontare condizioni di vita e di lavoro quasi schiavistiche, tagliando canna da zucchero da mattina a sera per pochi soldi.
Attraverso immagini inappellabili e interviste di cruda immediatezza, questo documentario etnografico testimonia e denuncia una realtà tanto ignota quanto drammatica.

Film consigliati