Blooming in the Desert (2021)

Diritti umani e conflitti ● 30 min ● Arabo
Full HD
Lingua sottotitoli: Italiano, Inglese

La donazione è libera, ma ti consigliamo una donazione minima di 4€. Questa cifra minima ci permette contemporaneamente di sostenere l’opera del regista e la gestione di questo sito.
Ti ricordiamo che il film rimarrà per sempre a tua disposizione, nella library personale del tuo account.

Trailer

Scheda tecnica

Regia: Benedetta Argentieri
Montaggio: Azad Avdike, Matteo Mossi
Produzione: SMK Videofactory, Banos Film, OpenDDB, Possibile Film
Con: Maryam Ibrahim, Awatef Al Issa, Hind Abdulaziz
Camera: Benedetta Argentieri, Sara A. de Ceano-Vivas Núñez, Dani Ellis
Filmati extra: Azad Avdike
Montaggio: Azad Avdike, Matteo Mossi
Postproduzione audio e color: Claudio Cadei, Luigi D'Alife
Traduzioni e sottotitoli: Xebat Abbas, Roberto Zinzi

Sinossi

Nel contesto della "Giornata contro la violenza contro le donne" vogliamo presentare “Blooming in the Desert”, documentario su tre donne sopravvissute alla guerra e al fondamentalismo nella città di Raqqa (Siria), città che ha visto innumerevoli imperi nel corso dei secoli, ed è stata testimone di profondi cambiamenti politici, sociali e culturali. Conquistata e dominata dallo Stato Islamico per oltre quattro anni, Raqqa ha vissuto sulla propria pelle, la violenza e il controllo di ISIS, fino a quando è stata finalmente liberata dalle Forze Democratiche Siriane nel 2017. Questa è la storia di tre donne che hanno vissuto il regime Ba'ath, l'ascesa e la caduta del Califfato islamico e che ora mettono tutte le loro speranze ed energie nella costruzione di un'alternativa democratica alla guerra e al fondamentalismo.

Dopo la sconfitta del cosiddetto Stato Islamico in Siria (ISIS), Raqqa, la città conosciuta in tutto il mondo per essere diventata la "capitale" dell'ISIS, è rinata. Questa volta sono le donne a guidare il cambiamento e a costruire un nuovo futuro per la città. Raqqa è stata per secoli un crocevia molto importante in Siria, e ora è alla ricerca di una redenzione.

Blooming in the desert è uno short-doc che parla di questo cambiamento seguendo tre donne che mai prima d'ora pensavano di poter essere coinvolte nella società e nell'organizzazione politica. Infatti, prima dell'ISIS, il regime del Ba'ath ha impedito alle donne di entrare nella vita pubblica. Ora Maryam dirige l'ufficio amministrativo delle donne, Awaft lavora nella municipalità, mentre Hind è una cantante e musicista e partecipa a una band.

Film consigliati